Vinaora Nivo Slider

Eventi

"Alberi in mostra" fino al 25 novembre nel Palazzo Municipale

Presso l'atrio del Palazzo Municipale è allestita fino al 25 novembre "Alberi in mostra", la rassegna dei lavori eseguiti dai bambini e ragazzi di Valeggio sul Mincio in occasione della Giornata Nazionale degli alberi del 21 novembre.

Giornata nazionale degli alberi è una manifestazione, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale, per promuovere l’importanza del verde, per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità.

Si ringrazia la professoressa Anna Pierotti per la collaborazione fornita.

alberi 2018 1

alberi 2018 2

alberi 2018 3

alberi 2018 4

Giornata nazionale degli alberi, manifestazione che si svolgerà su tutto il territorio nazionale, per promuovere l’importanza del verde, per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità.

Il 24 novembre ricomincia "Nati per la musica"

Sabato 24 novembre, alle ore 10.00 in Biblioteca comunale a Valeggio sul Mincio (Via Murari), ricomincerà "Nati per la Musica": saranno presentati il progetto e le iniziative rivolte a genitori e bambini 0-6 anni che si svolgeranno in Biblioteca e al Circolo NOI S.Lucia di Valeggio nel mese di dicembre.

APPUNTAMENTI ad iscrizione

IL SUONO DELLA MIA VOCE: MAMMA E PAPA’ SONO CON ME per genitori e bambini 0-24 mesi
SABATO 1 DICEMBRE – in BIBLIOTECA

  • ore 9.30 - 10.20 bambini e bambine 0-12 mesi (max 8 bambini)
  • ore 10.30 – 11.20 bambini e bambine 12-24 mesi (max 8 bambini)
  • ore 11.30 – 12.20 bambini e bambine 12-24 mesi (max 8 bambini)
  • A cura Elisabetta Verdolini e Francesca Bresaola (musicoterapeute)

Ogni bambina o bambino inizia il suo percorso di vita utilizzando la voce, è sempre attraverso l’uso della voce che esprime i suoi bisogni. La voce dei genitori lo accompagna in ogni momento importante e sottolinea ogni conquista. Suonando e giocando con la voce, cantando con loro e per loro si ha l’opportunità di vivere dei momenti gioiosi e nello stesso tempo di promuovere il loro sviluppo linguistico, cognitivo, affettivo-relazionale.
ISCRIZIONI
Incontro gratuito ma con PRENOTAZIONE obbligatoria da fare in biblioteca dal 24 NOVEMBRE
Il percorso proseguirà da gennaio 2019 il sabato mattina al Centro SPAZIO99.
Per informazioni contattare Francesca Bresaola: cellulare 3483572007, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MUSICHIAMO!!!…CON MAMMA E PAPA’
Percorso di propedeutica musicale per ballare, cantare e suonare in modo naturalmente ritmico e melodico per genitori e bambini 3-6 anni.

VENERDI’ 7 E 14 DICEMBRE – Circolo Noi di S.Lucia ai Monti Valeggio s/M

  • ore 16.30 - 17.30 bambini e bambine d'età 3-6 anni accompagnati da un genitore (min 6 e max 12 bambini)

A cura di Barbara Bellini (dott.ssa in musicologia e musicoterapeuta)
La musica è un gioco da ragazzi: per rendere musicale un bimbo non bisognerà fa altro che incitarlo a fare ciò che già fa, ovvero giocare spontaneamente con i suoni.
La mamme e i papà e i loro bimbi giocheranno con i suoni, con i ritmi, con le melodie; canteranno, si muoveranno e suoneranno insieme ascoltandosi a vicenda, riconoscendo uno nell’altro quei segnali corporei che sono alla base di ogni comunicazione.
ISCRIZIONI DAL 26 AL 30 NOVEMBRE
Per questi incontri al Circolo Noi di S.Lucia di Valeggio è necessario ISCRIVERSI presso Ufficio Servizi Educativo / Uff.Scuola nei giorni di:

  • Lun/mart/ven 10.30-13.00
  • Merc 8.30-13.00
  • Gio 15.00-18.00

Pagando la quota di € 25 (per famiglia per due incontri) o € 32,50 per i non residenti.

Il 18 novembre comincia la seconda edizione del Teatro Famiglie 2018/2019

Una proposta per vivere la famiglia divertendosi. All'interno del programma di mandato di questa Amministrazione è stato posto come elemento importante per la nostra comunità la promozione delle azioni a favore dei minori, attraverso le attività svolte dai servizi socio-assistenziali comunali in favore dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie. Ecco quindi che è stato ritenuto opportuno organizzare per il periodo autunno-inverno 2017/18 una rassegna teatrale per le famiglie dei bambini dell'età della scuola dell'infanzia e primaria.

18 novembre:Compagnia dell'Arca "Il topo di campagna"

16 dicembre: Compagnia TrixTragos "La regina dei baci"

27 gennaio: Compagnia Il Nodo "La Bella e la Bestia"

24 febbraio: ARegolad'Arte "La favola quantica"

Al termine di ogni spettacolo mentre i bambini rimarranno con gli attori per fare una piccola merenda, giochi teatrali e laboratori, i genitori potranno incontrare una psicoterapeuta dell'infanzia, che li aiuterà a leggere in chiave educativa i messaggi della favola.

Gli spettacoli saranno presso la Sala Toffoli di Valeggio sul Mincio.

Costi: € 5 adulto, gratis bambini meno 3 anni, riduzioni a tema per gli altri bambini.

teatro famiglie 1

teatro famiglie 2

Una proposta per vivere la famiglia divertendosi. All'interno del programma di mandato di questa Amministrazione è stato posto come elemento importante per la nostra comunità la promozione delle azioni a favore dei minori, attraverso le attività svolte dai servizi socio-assistenziali comunali in favore dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie. Ecco quindi che è stato ritenuto opportuno organizzare per il periodo autunno-inverno 2017/18 una rassegna teatrale per le famiglie dei bambini dell'età della scuola dell'infanzia e primaria, in collaborazione con le associazioni culturali “Compagnia dell’Arca” di Verona e “A Regola d’Arte” di Valeggio sul Mincio.

Domenica 18 febbraio ultimo appuntamento con “La regina delle nevi”.
Gli spettacoli inizieranno alle ore 16:30 presso la Sala Civica G. Toffoli, adiacente il Centro Servizi Anziani con ingresso dal parcheggio in fianco alla chiesa. Il prezzo del biglietto intero sarà di 5 euro, mentre quello ridotto costerà 3 euro (i partecipanti dovranno portare degli oggetti a seconda dello spettacolo).
Al termine di ogni spettacolo mentre i bambini rimarranno con gli attori per fare una piccola merenda, giochi teatrali e laboratori, i genitori potranno incontrare una psicoterapeuta dell'infanzia, che li aiuterà a leggere in chiave educativa i messaggi della favola.
I posti sono limitati: gli spettacoli sono riservati alle famiglie dei bambini dell'età della scuola dell'infanzia e primaria (dai 4 ai 10 anni).

 

 

23 novembre: in occasione della Giornata nazionale contro la violenza sulle donne "La nuova Compagnia Teatrale" presenta “L’Amore che non è”

Da quest’anno i Comuni di Villafranca, Nogarole Rocca e Valeggio, storicamente i tre territori che con i loro tre castelli componevano il “Serraglio”, a difesa nel periodo medioevale dei confini dei territori veronesi, assieme daranno vita all’iniziativa “Castelli in Rosso” per la giornata internazionale di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, il 25 novembre. 

Sarà una settimana di eventi, per porre l’accento e riflettere su una condizione che purtroppo, anche nel 2018 è sempre presente. Dati alla mano parlano che nel 2017 le vittime di femminicidio sono state 114 in Italia e che la tendenza è crescente come numero, infatti dal 2000 ad oggi la percentuale è tendenzialmente sempre aumentata a differenza degli omicidi in generale che sono notevolmente diminuiti.
Occorre pertanto che le Amministrazioni siano a fianco delle donne, oltre che nella sensibilizzazione sulla tematica, anche nel mettere a disposizione strumenti e contesti che possano accogliere le donne in momenti di vera difficoltà e fragilità, facendolo diventare non un problema di genere, ma un problema di tutti e soprattutto che va affrontato assieme. Già si stanno promuovendo azioni concrete, che mirano ad un lavoro in rete sul nostro territorio e a livello Provinciale, grazie ad un protocollo firmato tra i vari interlocutori, che in caso di violenza accertata si attiva e vede oltre le forze dell’ordine anche ospedali, servizi sociali e consultori coinvolti per un lavoro di squadra. Inoltre, grazie anche alle numerose associazioni, cooperative e federazioni che lavorano e sviluppano progetti a sostegno della prevenzione e supporto alla donna, le Amministrazioni si trovano veramente a dare risposte concrete a necessità e bisogni purtroppo contingenti e reali .
Pertanto, in concreto, oltre che ad illuminare di rosso i tre castelli in contemporanea per tutta la settimana dal 19 al 25 novembre, proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica, i tre Comuni hanno strutturato un ricco calendario di eventi che andremo ad elencare:

-Comune di Valeggio S/M
Venerdì 23 novembre ore 20.30 presso Teatro Smeraldo, La nuova Compagnia Teatrale, presenta “L’Amore che non è”, atto unico di Giampaolo Travisi, regia di Enzo Rapisarda.

-Comune di Villafranca di Villafranca
Lunedì 19 Novembre, ore 20.45 presso l'Auditorium Comunale, l’Associazione "Casa di Elena" presenta letture di alcuni passi dell’ultimo libro di Giampaolo Trevisi, con accompagnamento musicale.

Mercoledì 21 Novembre, ore 17.30, presso Auditorium Comunale, Presentazione del libro di Luisa Nadalini “L’inganno di una persona perbene”. Modera l’incontro il giornalista Roberto Zoppi. Incontro organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi del Veneto, come apertura della “Settimana Regionale della Psicologia”

Venerdì 23 Novembre ore 15.30 presso l’Auditorium Comunale, l’Associazione “Donne insieme” organizza un convegno dal titolo, “La fiducia Tradita: quando l’amore diventa tragedia” - Relatore dott. Antonio Piotti , pscicoterapeuta, filosofo, esperto in femminicidio, insegna prevenzione delle condotte auto lesive e del tentato suicidio adolescienziale presso l’alta scuola di psicoterapia psicoanalitica dell’adolescenza e del giovane adulto A.R.P. Ad-Minotauro. E’ impegnato nella prevenzione di gravi comportamenti auto lesivi. Nel corso dell’evento sarà presentata al pubblico la ricerca “Pensieri al maschile” condotta con la collaborazione del Liceo Medi. Il Dott. Paolo Giavoni presenta progetto Casa Artemisia ULSS9 Scaligera.

Sabato 24 Novembre alle ore 11.00 presso la Biblioteca Comunale, Presentazione del libro “Brave con la lingua. Come il linguaggio determina la vita delle donne”, con la presenza della curatrice Giulia Muscatelli e Francesca Manfredi, vincitrice del “Premio Campiello Opera Prima 2017”. 

Domenica 25 Novembre ore 15.30 presso l'Auditorium Comunale, il Coordinamento Donne SPI CGIL, organizza la lettura di alcuni brani della scrittrice Serena Dandini attraverso l’esibizione di Anna Paganini Bresaola della compagnia teatrale “I Gotturni”. Incontro organizzato con la collaborazione di Auser (Centro lettura di Dossobuono e Circolo Lorenzo Massari di Villafranca). 

-Comune di Nogarole Rocca
Giovedì 22 novembre dalle h. 8.45 presso la scuola secondaria di primo grado, per la classe terza, sarà strutturato un laboratorio di scrittura creativa sul tema della rassegna, grazie al supporto di un’educatrice e una psicologa del progetto “Il te delle Donne”, nato dallo sviluppo del progetto ABC della Cooperativa Azalea sul territorio.

Martedì 27 novembre dalle h. 20.45 rappresentazione teatrale “Malamore” della compagnia “Estravagario” presso l’Auditorium della scuola Primaria di Pradelle di Nogarole Rocca. Introdurrà un rappresentante per Federfarma parlando del “progetto MIMOSA” che le farmacie stanno portando avanti nei territori.

Amore-23-nov-2018-web

Martedì 13 novembre il Demanio consegnerà al Comune i monti Mamaor e Vento

Martedì 13 novembre 2018 alle ore 10:30 l’Agenzia del Demanio consegnerà ufficialmente le due ex aree militari del Monte Vento e del Monte Mamaor al Comune di Valeggio sul Mincio. La cerimonia avrà luogo presso la Sala consiliare in Piazza Carlo Alberto a Valeggio s/M con la firma della cessione, mentre la consegna delle chiavi avverrà presso il cancello d’ingresso dell’ex installazione militare del Monte Mamaor intorno alle ore 12. All’evento parteciperanno i rappresentanti dell'Agenzia del Demanio e del Ministero della Difesa.

Monte Mamaor e Monte Vento sono due colline moreniche ad area agricola con vincolo paesaggistico che sorgono a ridosso di Custoza e confinano con la frazione di Santa Lucia ai Monti. Il Demanio Militare, aveva costruito sulla loro superficie numerosi magazzini per il deposito di esplosivi, definitivamente abbandonati nel 2001. Si tratta di una superficie di circa cento ettari.

«Sarà una giornata storica per Valeggio e per i valeggiani - afferma Angelo Tosoni, sindaco di Valeggio sul Mincio - Finalmente questi beni, che non erano nell'elenco dei cespiti oggetto del federalismo demaniale, ma che sono stati fortemente voluti dall'Amministrazione, tornano nelle disponibilità della comunità. Ora sarà intrapreso un entusiasmante percorso partecipativo, che ci permetterà di valorizzare queste aree di grande pregio naturalistico e ambientale. Continua quindi il percorso di valorizzazione di aree demaniali, ricevutegrazie all’interessamento del Comune, a titolo non oneroso e messe a disposizione della collettività, come nel caso della passeggiata attrezzata della littorina a Salionze».

Il pluripremiato “Io sono Rosa Parks” sarà proiettato a Valeggio sul Mincio il 9 novembre

Il 9 novembre 2018 alle ore 21 il cortometraggio “Io sono Rosa Park”, vincitore del bando MigrArti - Cinema 2018 e vincitore del premio “Miglior messaggio G2” nella sezione MigrArti alla 75ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, La Biennale di Venezia, sarà proiettato al Teatro Smeraldo di Valeggio sul Mincio. La proiezione comincerà alle ore 21 e l’ingresso sarà libero. Il regista Alessandro Garilli, residente del Comune di Valeggio sul Mincio, ha ben accolto la proposta dell’Assessorato alla cultura e parteciperà all’evento.

«Il premio che il regista Garilli ha ricevuto a Venezia - afferma Leonardo Oliosi, assessore alla cultura – fa conoscere Valeggio sul Mincio, suo luogo di residenza, a livello internazionale. Come Amministrazione comunale ne siamo felici e orgogliosi. Così abbiamo deciso di rendere partecipe anche la comunità attraverso la proiezione del cortometraggio. Sarà sicuramente un momento di condivisione e grande vicinanza, durante il quale i cittadini potranno interagire attivamente col regista».

Io sono Rosa Parks” è ambientato al MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, a Roma, perché è strutturato come se fosse una grande istallazione fotografica, impreziosita da scatti d’importanti fotoreporter americani. L’intera trama si svolge all’interno del museo ed è narrata da 12 protagonisti che hanno origini famigliari diverse (ghanese, ecuadoriana, nigeriana, albanese…e via dicendo) arrivano da differenti città italiane, ma appartengono tutti ad un unico movimento che si chiama #ItalianiSenzaCittadinanza, fondato nel 2016.

Io sono Rosa Parks”, raccontando il legame tra il profondo sud degli Stati Uniti (degli anni Cinquanta e Sessanta) e l’odierno Medio Oriente, compie una riflessione sulla segregazione; mostra come essa sia stata in grado di attraversare il tempo e lo spazio e come ancor oggi riesca a dividere non solo i bianchi dai neri, ma soprattutto i diritti…dai civili e i diritti…dagli umani. Così il cortometraggio ci invita ad una riflessione per capire se esiste questa odiosa “linea di separazione” anche vicino a noi e chi possa essere oggi in Italia Rosa Parks.

Durante le serata il regista, accompagnato dalla casa produttrice Angelika Vision, presenterà anche il prossimo ambizioso progetto: il lungometraggio “La seconda via”, il primo film sulla ritirata di Russia dell’esercito italiano durante la Seconda Guerra mondiale. La sceneggiatura del film, giunta finalista al Premio Franco Solinas (principale concorso italiano per la scrittura cinematografica) è stata giudicata opera di “rara suggestione”; inoltre è stata selezionata al Festival di Torino per il Co-production forum degli European Days che ne ha sancito la forte valenza internazionale ed ha vinto Visioni Future, storie e progetti per il cinema che verrà, manifestazione organizzata da Lo Scrittoio, per il Comune di Milano e Agis Lombarda.

Il soggetto de "La Seconda Via" è stato segnalato all’Officinema Festival nella sezione Officina delle Opere Prime, manifestazione nata da un’idea di Marco Muller (attuale co-direttore del Pingyao Crouching Tiger Hidden Dragon International Film Festival) e presieduta, all’epoca, da Giuseppe Bertolucci.

Locandina-Rosa-Parks-2

Sabato 27 ottobre si festeggerà “Buon compleanno Biblioteca”

Sabato 27 ottobre 2018 doppio appuntamento per festeggiare l’8° compleanno della Biblioteca comunale. Alle ore 9:30 per i bambini dai 3 ai 5 anni si terrà un laboratorio di origami a cura di Valentina Lazzaro, accopmagnato da storie lette ad alta voce presso la Biblioteca comunale di Via Murari a Valeggio sul Mincio. Alle ore 11 il laboratorio sarà destinato ai bambini dai 6 ai 10 anni. L’ingresso è gratuito per tutti fino al raggiungimento del numero massimo previsto (15 partecipanti).

«Quest’anno – dice Leonardo Oliosi, assessore alla cultura – abbiamo assunto una nuova persona nell’organico della biblioteca per il controllo e la gestione del primo piano, visto che l’area studio presentava qualche criticità nel disturbo della quiete. Sono soddisfatto dei risultati raggiunti dal servizio: non solo abbiamo negli ultimi anni mantenuto inalterato i contributi destinati all'acquisto di nuovi libri e al mantenimento del Sistema Bibliotecario provinciale, ma grazie all’attuale gestione la nostra biblioteca è sempre ai primi posti nella classifica provinciale come numero di prestiti e qualità del servizio».

Valeggio compleanno biblio 2018

Le ultime proposte dello Spazio99 per i ragazzini dagli 11 ai 13 anni

Lo Spazio99 offre sempre opportunità e organizza attività all'interno delle politiche giovanili del Comune di Valeggio sul Mincio.

Ecco le ultime proposte:

Time out valeggio ottobre 2018

cucinando valeggio

25 ottobre: Consiglio comunale alle ore 19

Il 25 ottobre 2018 alle ore 19 ci sarà il Consiglio comunale.

O.D.G-25-ott-2018

18 e 24 ottobre: …pronti via…ed è Prova Sport 2018!

Giovedì 18 e Mercoledì 24 ottobre gli impianti sportivi di Valeggio saranno letteralmente ‘invasi’ dagli alunni della scuola primaria Collodi per quella che è la sesta edizione del progetto “Prova Sport”.
L’evento è organizzato dalla Fondazione Valeggio Vivi Sport in collaborazione con l’Istituto Comprensivo ‘Graziella Murari’ e l’assessorato allo sport del Comune di Valeggio.
Polisportiva San Paolo, SC Barbieri, AC Calcio Valeggio, Scaligera Valeggio Rugby, ASD Quadrivolley, Olimpic Taekwondo, ASD Tennis Valeggio e Ginnastica Verona, tutte associazioni partecipanti alla Fondazione Valeggio Vivi Sport, accoglieranno i bambini di quarta e quinta primaria nella mattinata di giovedì 18 ottobre, mentre quelli di seconda e terza nella mattinata di mercoledì 24 ottobre proponendo, sotto forma di gioco, quelle che sono le proprie discipline sportive.
Lo scopo della manifestazione è quello di sensibilizzare ed incentivare tutti i bambini alla pratica sportiva, soprattutto coloro che ancora non praticano sport.
A metà mattinata a tutti gli alunni verrà offerta la merenda mentre al termine dei giochi verrà consegnato un pieghevole contenente i contatti di tutte le associazioni sportive partecipanti alla Fondazione che svolgono attività giovanile.
“Più di seicento saranno i bambini – dichiara il presidente della Fondazione Andrea Mason – che faranno visita agli impianti sportivi e questo è motivo di grande soddisfazione per tutti. La mission principale della Fondazione è proprio quella di promuovere, in collaborazione con le associazioni sportive partecipanti, la pratica sportiva, soprattutto tra i bambini e i ragazzi. Il nostro impegno è anche quello di mettere a disposizione impianti sportivi efficienti e devo dire che le crescenti richieste di utilizzo sono la miglior riprova che stiamo facendo bene.”
“Mi fa molto piacere che l’iniziativa prosegua negli anni e che sia sempre ben accolta dalla scuola – afferma l’assessore allo sport Simone Mazzafelli – tutti i bambini possono assaporare quanto sia bello fare sport in compagnia dei propri amici. Ringrazio pertanto l’Istituto Comprensivo, la Fondazione e le Associazioni Sportive per l’organizzazione dell’evento e per tutte quelle sinergie che sanno mettere in atto per la promozione dello sport”.

Il nostro sito utilizza cookie tecnici necessari a rendere semplice l'uso dei nostri servizi ai nostri visitatori e a collezionare informazioni con l'intenzione di rendere sempre migliore il servizio sia in termini di performance che di usabilità. Il nostro sito utilizza link e componenti di terze parti che potrebbero a loro volta generare cookie dei quali non possiamo essere responsabili. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa sulla "Cookie policy completa". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa sulla Cookie policy completa.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti l'uso dei cookie.