Regione Veneto

Anche Valeggio sul Mincio festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi 2016

Pubblicato il 14 novembre 2016 • Bimbi

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, riconosciuta dalla Legge n. 10 del 14 gennaio 2013 (norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani), l’Amministrazione comunale di Valeggio sul Mincio intende celebrare l'evento con una serie di iniziative, inserite all’interno del progetto “Valeggio sul Mincio Città amica dell’albero”, che racchiude tutte le iniziative dell’Amministrazione comunale volte a porre particolare attenzione al patrimonio verde.

Lunedì 21 novembre 2016 a tutti i bambini e ragazzi che frequentano le strutture scolastiche di Valeggio sul Mincio, dall’asilo nido alla scuola secondaria di primo grado, verrà consegnato dall’Assessore all’ecologia e ambiente Vania Valbusa un seme di quercia autoctonaprocurato dal Corpo Forestale dello Stato. La piantina che eventualmente nascerà dal seme il prossimo anno potrà essere piantumata nella aree verdi comunali.

Dal 19 al 27 novembre, inoltre, la mostra “Foglie” sarà allestita all’interno dell’atrio del Palazzo Municipale. I lavori dei bambini e dei ragazzi delle scuole verranno così esposti al pubblico.Sempre sabato 19 novembre, in collaborazione con la Biblioteca comunale, partiranno alle ore 10 le attività di lettura a tema e i laboratori creativi per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria a cura della Coop. Charta e di Marta Ciresa. Per info e prenotazioni telefonate

allo 045.7951089 oppure scrivete a biblioteca@comune.valeggiosulmincio.vr.it.

«Festeggiamo anche quest'anno la "Giornata Nazionale degli Alberi" – dice l’assessore Vania Valbusa - con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza al tema ambientale e di tutela del patrimonio ambientale esistente e che verrà. Con l'occasione ringrazio il Corpo Forestale che ci ha donato più di 1500 semi di quercia autoctona pronti per la piantumazione: un segno che vuole mettere tutti i ragazzi nella condizione di prendersi cura di una pianta, che crescerà insieme a loro.».