Regione Veneto

Da sabato 8 luglio a lunedì 10 luglio la 96° Fiera di Valeggio sul Mincio

Pubblicato il 4 luglio 2017 • Comune

Da Sabato 8 a Lunedì 10 Luglio 2017 torna, con la 96ma edizione, l’annuale Fiera dell’agricoltura, artigianato, commercio ed enogastronomia di Valeggio sul Mincio. Un connubio perfetto tra il tradizionale folklore delle sagre estive e la modernità di una manifestazione che intende proporsi in modo innovativo ai giovani, alle famiglie ed ai visitatori del paese, celebrando la storia, i prodotti e i sapori della zona del Lago di Garda veronese, al confine con Mantova.

Nel centro storico di Valeggio, troveranno spazio numerosi espositori di artigianato artistico ed hobbystica, che insieme ai negozi aperti si alterneranno ai bar ed osterie della piazza, accompagnando gli ospiti durante lo shopping, sulle note di dj set e filodiffusione. .

Un’ampia zona dedicata all’editoria specializzata è stata pensata per il cuore del centro storico: due punti di consultazione e vendita con volumi per bambini e pubblicazioni d’arte, design e moda, che potranno essere sfogliati comodamente seduti, godendo dei concerti di musica live, durante le tre serate dell’evento.

L’enogastronomia verrà ampiamente presentata lungo la Via del Gusto, a cura dei ristoranti del centro, presso il Cortile della Canonica con i gruppi Noi e Scout, con gustose piadine e food take away ed agli stand delle città gemellate di Ichenhausen e St.Johann.

Con “ChiAmaLa Pesca” l’aperitivo diventa alternativo e genuino: rinfrescanti granite a base del frutto più dolce dell’estate, servite da barman professionisti vi aspettano, con Associazione Ristoratori ed in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura Per i più piccoli e le famiglie (ma non solo), spettacoli di magia ed artisti di strada, con i giochi di prestigio di Karen Vardanian e del mago Dove e le briciole di fiaba dei trampolieri Pindarico – Circo Improvviso, questi ultimi riconosciuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come "Teatro di Figura di Rilevanza Nazionale"; per questo spettacolo, un ringraziamento speciale va all’Associazione AS.LI.PE.VA. a sostegno e finanziamento dell’iniziativa.

Per i ragazzi, non mancherà il tradizionale luna park e le luminose attrazioni di Piazza della Repubblica. Nell’atrio del Palazzo Municipale, verrà allestita la mostra “I Costumi di Beppino”, dedicata alla poliedrica ed amatissima figura di Beppino Titoni e ad ai suoi coloratissimi ed estrosi travestimenti.

Per l’8° Concorso Fotografico “Flavio Cristini” si è pensato ad una location più contemporanea, come il cortile di Via Roma – Civico 7, dove verranno ospitati numerosi scatti dedicati alla natura, alla fauna ed al paesaggio valeggiano e dei dintorni. Domenica ritorneranno la 34ma Festa della Panificazione e le visite turistiche gratuite a cura di C.T.G. El Vissinel, alla scoperta di Valeggio, Borghetto e la loro storia millenaria. Come ogni anno, la Fiera si concluderà con lo spettacolo pirotecnico dalle torri del Castello Scaligero, Lunedì 10 Luglio alle ore 23.30 circa.

Il Sindaco Angelo Tosoni:”Per decenni la Fiera agricola, durante la quale si concudevano acquisti e vedite di bestiame, attrezzi ed utensili, è stata il momento più importante per il territorio. Oggi Pro Loco Valeggio sul Mincio l’evento ha perso questa connotazione, ma mantiene il suo valore sociale. In questi tre giorn, infatti, i cittadini di Valeggio sul Mincio scendono in piazza per stare insieme e ritrovarsi come comunità”.

Il Presidente dell’Associazione Pro Loco Valeggio Gian Luca Morandini:”La Fiera ha saputo trovare il giusto spirito per rinnovarsi, conservando al contempo il tradizionale spirito di momento di festa del paese, per i tanti che arrivano a visitarci, garantendo al contempo lo stile che contraddistingue le manifestazioni valeggiane”.

La 96ma Fiera di Valeggio sul Mincio è curata da Ass.ne Pro Loco Valeggio, in collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio, Ass.ne Percorsi, AS.LI.PE.VA., Ass.ne Ristoratori e le attività commerciali del paese.