Regione Veneto

Il 18 novembre l'evento ll Ponte Visconteo. Una proposta per la conservazione

Pubblicato il 15 novembre 2016 • Comune

Il 18 novembre 2016 alle ore 15.15 presso l'Aula Magna dell’IPSAR L. Carnacina (Via Trieste, 1 - Valeggio Sul Mincio) si concluderà il periodo di esposizione del modello di ricostruzione del Ponte Visconteo prodotto da Giuseppe Fontana, membro di Italia Nostra sezione di Este (Padova). L'iniziativa, partita a giugno, si propone di stimolare l'attenzione sulla necessità di manutenzione del nostro prestigioso monumento, costruito nel 1393 da Gian Galeazzo Visconti di Milano. Le associazioni Italia Nostra Sezione di Verona e Slow Food Veneto propongono all’Amministrazione Comunale, agli imprenditori, ai turisti, alle associazioni e ai cittadini di Valeggio sul Mincio di farsi parte attiva per la manutenzione e la conservazione del Ponte Visconteo, destinando a tali interventi una piccola quota degli introiti raccolti durante le manifestazioni enogastronomiche che ivi si svolgono.

Venerdì 18 novembre l'evento prevede la presenza del Sindaco Angelo Tosoni, del dottor Fabrizio Magani, Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Verona, Rovigo e Vicenza, l'arch. Anna Grazi, responsabile urbanistica ed edilizia privata del Comune di Valeggio sul Mincio, l'arch. M.Matilde Paganini di Italia Nostra Verona, la dottoressa Elvira Boglione, direttore tecnico della Lithos S.r.l. Restauro e Conservazione, Nadia Pasquali dell'Associazione Ristoratori di Valeggio sul Mincio.

A seuire il rinfresco offerto dall’Associazione Ristoratori di Valeggio e allestito dagli studenti IPSAR L. Carnacina.