Regione Veneto

Il 9 aprile torna la “Giornata per i cani”, il percorso di apprendimento per i quadrupedi ed i loro proprietari

Pubblicato il 4 aprile 2017 • Comune

Domenica 9 aprile 2017 torna a Valeggio sul Mincio l’iniziativa “Una giornata per i cani”, organizzata da “Insieme si può”, un gruppo di educatori cinofili, presso l’area verde adiacente all’Ospedale di Valeggio sul Mincio lungo Via Padre Angelo Giacomelli, con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Assessorato alla cultura e della Pro Loco.

Nella giornata verranno proposte una serie di attività che spaziano dal fiuto, all’educazione, a laboratori di problem solving ed attivazione mentale adatti a tutti, adulti e bambini, facili da riproporre durante il tempo libero nel proprio giardino.

Tutte le attività non avranno alcun carattere competitivo e saranno rese uniche mediante l’individualizzazione dei percorsi ritagliati appositamente su ciascuna coppia cane e compagno umano presenti, questo per salvaguardare l’unicità di ogni soggetto coinvolto.

La registrazione, che prevede un’offerta destinata alle associazioni di volontariato, inizierà alle ore 9.30 e terminerà la giornata alle ore 17.30.

«Per la seconda volta – dice Leonardo Oliosi, assessore alla cultura – a Valeggio sul Mincio verrà svolta un’iniziativa per migliorare il modo di educare il proprio animale attraverso nuovi comportamenti da tenere. Negli incontri pubblici gli abitanti molto spesso lamentano la mancanza di rispetto nei parchi e sui marciapiedi da parte dei proprietari dei cani. Pensiamo che iniziative del genere, e non solo le sanzioni, possano essere un modo per risolvere tali disagi e aumentare la cultura cinofila nei cittadini».

Per la pausa pranzo e per tutta la durata dell’evento, i palati saranno allietati dalla cucina dello chef Massimo, con la sua ApePeroncino con deliziosi assaggi di prodotti tipici calabresi (non compresi nell’iscrizione).

È possibile iscriversi anticipatamente, inviando una mail ainsiemesipuoitalia@gmail.com.