Regione Veneto

Il Gruppo Stili di Vita presenta il libro "Il clima che cambia" venerdì 21 ottobre

Pubblicato il 18 ottobre 2016 • Comune

Il Gruppo Stili di Vita, la Parrocchia di Valeggio sul Mincio e la Biblioteca Comunale, in collaborazione con la Libreria Castioni e con il patrocinio del Comune di Valeggio sul Mincio, organizzano per venerdì 21 ottobre 2016 alle ore 20.30 presso Sala Toffoli la presentazione del libro "Il clima che cambia. Non solo un problema ambientale", che spiega origini, conseguenze e vie d'uscita di una questione di grande attualità, basandosi sulle evidenze scientifiche più aggiornate. Il libro ha vinto il Premio Speciale della Giuria al concorso nazionale di letteratura naturalistica "Parco Majella".
Sarà presente Alessandra Mazzai, coautrice con Carlo Carraro.

 

Il Gruppo Stili di Vita propone l'adozione di nuovi stili di vita che coinvolgano non solo la sfera personale della vita, ma vogliono allargarsi alla dimensione comunitaria, sia ecclesiastica che sociale, sino al cambiamento dei sistemi e delle strutture socio-economiche, politiche e culturali.
Per far ciò è necessario agire su tre livelli in forma progressiva e circolare:
1. a livello personale e famigliare mediante pratiche e comportamenti quotidiani e possibili. Nuovi stili di vita devono diventare oggi nuovi comportamenti permanenti delle persone e delle famiglie, nel rispetto dell'ambiente, delle cose, delle persone e della mondialità. La famiglia è un centro di resistenza dove si generano forme di vita alternative.
2. a livello comunitario e sociale attraverso scelte e azioni collettive, coraggiose e profetiche, adottate dalle Chiese e dai vari settori della società civile, che generino così nel popolo un nuovo ethos, ossia nuovi usi e costumi collettivi.
3. A livello istituzionale e sistemico mediante decisioni e delibere politiche (leggi, trattati, concordati, costituzioni,...) che obblighino le varie istituzioni socio-economiche e culturali a scelte e cambiamenti strutturali. I nuovi stili di vita devono raggiungere questo livello per rendere possibili cambiamenti sociali ed ecclesiastici che diventino stili di vita planetari e universali.

Le idee proposte che corrispondono alle grandi dimensioni fondamentali dell'umanità:
1. il mondo dell'economia (le cose),
2. il mondo affettivo e relazionale (i beni relazionali),
3. il mondo dell'ambiente (la natura),
4. il mondo dei popoli (la mondialità).