Regione Veneto

Un “Progetto Cane Urbano” per educare i padroni

Pubblicato il 5 settembre 2017 • Comune

L’Amministrazione comunale propone domenica 10 settembre 2017 una giornata dedicata all’educazione del proprio cane dal titolo «Progetto cane urbano», condotta da Daniela Miniggio, educatrice e rieducatrice comportamentale. la professionista aiuterà i proprietari a scoprire in cosa consistono le 14 prove del percorso e darà piccole dimostrazioni pratiche.
L’assessore alla cultura Leonardo Oliosi spiega: «Si tratta del secondo incontro che organizziamo quest’anno. Vogliamo responsabilizzare i proprietari di cani nella gestione del proprio animale. Questa è la base minima per ottenere una più serena convivenza tra i cittadini».
Durante questo incontro si cercherà di affrontare la gestione del cane nell’ambito urbano, l’educazione nel condurre l’animale, come aumentare la sicurezza in caso di imprevisti.
All’interno dell’area verde dell’ospedale in Via Padre Giacomelli a Valeggio sul Mincio gli educatori accoglieranno i proprietari con i cani e illustreranno ogni singola prova.
Ogni proprietario, passando da una stazione all’altra, potrà provare per qualche minuto ogni esercizio. Alcuni esercizi proposti sono: passeggiata educativa, ingresso in locali pubblici con il cane, incontro con persone con altri cani, comportamento del cane lasciato da solo qualche minuto, ingresso nei negozi, salita e discesa dall’auto, manipolazione da parte di estranei, introduzione all’uso della museruola, passaggio in mezzo alla folla.
L’incontro avrà inizio alle ore 9 e terminerà alle ore 18.