Regione Veneto

Dal 23 marzo riaprono alle visite le torri del Castello Scaligero

Pubblicato il 22 marzo 2019 • Comune

Le torri del Castello Scaligero riaprono i battenti ai visitatori. Da sabato 23 marzo 2019 partono le visite alle torri del monumento simbolo di Valeggio sul Mincio.
Il Castello Scaligero (X – XIV secolo) ritorna ad accogliere turisti e valeggiani ogni weekend e festivi, da marzo a ottobre, il mattino dalle ore 10.00 alle 13.00 ed il pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Per poter ammirare, dalle sommità delle sue torri merlate, l’affascinante paesaggio delle colline moreniche, dell’abitato di Valeggio e della valle del Mincio si dovranno salire i quasi 130 gradini che percorrono i 30 metri del mastio scaligero, con la possibilità di fermarsi al livello intermedio corrispondente alle torri minori.
All’ingresso, verrà consegnata al visitatore una piccola brochure informativa, con la storia del castello ed altro materiale riguardante i principali punti di interesse dei dintorni e per i più piccoli… La tenebrosa e sfortunata leggenda del fantasma Andriolo da Parma li aspetta!

Il Castello Scaligero è raggiungibile unicamente a piedi o in bicicletta, percorrendo Via degli Scaligeri: una distensiva passeggiata, tra ville liberty ed ariosi parchi privati. Per i diversamente abili è possibile raggiungere il Castello in auto. Da lì è possibile raggiungere Borghetto, percorrendo il sentiero a gradoni che scende verso il borgo, illuminato anche la sera.

L’ingresso alle torri prevede un biglietto del costo di 2 Euro, mentre è gratuito fino ai 13 anni e n.1 ingresso gratis per i tesserati Pro Loco Valeggio 2019.

Info: www.valeggio.com – tourist@valeggio.com – 045.7951880