Regione Veneto

Grande partecipazione al bando di erogazione di contributi per la pratica sportiva dei bambini

Pubblicato il 31 gennaio 2019 • Sport

Buon successo della campagna dell’Assessorato allo sport per erogare contributi a sostegno delle spese sostenute per la pratica sportiva dei figli minori per la stagione sportiva 2017/2018. Sono state ben 45 le domande accolte per la quota di iscrizione ai corsi delle varie discipline sportive organizzate da: Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate a federazioni sportive nazionali; enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI operanti nel territorio di Valeggio sul Mincio e iscritte all’Albo delle Associazioni e/o partecipanti promotori alla Fondazione Valeggio Vivi Sport. Vista la grande partecipazione, la somma iniziale di 6500 euro è stata alzata a 7424,50 euro per poter così soddisfare tutte le richieste.

Potevano accedere all’assegnazione di contributi i nuclei familiari in possesso di un indicatore di situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare inferiore o uguale a dodicimila euro, residenza anagrafica nel Comune di Valeggio sul Mincio da almeno un anno e figli minori che frequentano corsi di varie discipline sportive, organizzate dalle Associazioni Sportive dilettantistiche.

«Sinceramente da un lato non è confortante vedere che annualmente le domande delle famiglie aumentano - dichiara l'assessore allo sport Simone Mazzafelli – Dall'altro, però, con queste risorse economiche facilitiamo la partecipazione alle attività sportive anche a ragazzi che, senza questo contributo, non parteciperebbero. Lo sport è un importante strumento di crescita personale e pertanto va incentivato in ogni modo possibile».