Regione Veneto

L’Amministrazione offre un contributo a chi acquista una bicicletta a pedalata assistita

Pubblicato il 10 gennaio 2017 • Ambiente

Dal 2011 il Comune di Valeggio sul Mincio ha aderito all’iniziativa del Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) promossa dalla Commissione Europea. Lo scopo è di coinvolgere le città e i cittadini nello sviluppo della politica energetica dell’Unione Europea e di impegnare i cittadini ad andare oltre gli obiettivi della UE per ridurre le emissioni di CO2, attraverso l’adozione di misure di efficienza energetica e di azioni collegate allo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili.

Dopo una lunga serie di eventi ed iniziative, quali la partecipazione a “M’Illumino di Meno” della tramissioneCaterpillar di Rai Radio 2, l’organizzazione del pedibus e del car pooling, gli eventi Benvenuta Primavera e la Giornata nazionale degli alberi e l’istituzione del progetto “Valeggio sul Mincio Città amica dell’albero”, ora l’Amministrazione ha deciso di destinare cinque mila euro per i contributi da assegnare per l’acquisto di biciclette e “cargo bike” a pedalata assistita per promuovere la mobilità sostenibile nel territorio.

Chi acquisterà una bicicletta a pedalata assistita potrà avere un contributo di 250 euro, mentre per la cargo bike sarà possibile ricevere la somma di 500 euro. In ogni caso l'incentivo concesso ai beneficiari non potrà superare il 30% della spesa sostenuta per il solo acquisto della bicicletta o cargo bike.

L’Assessore alle politiche energetiche Simone Mazzafelli afferma: «Minore inquinamento e maggiore attività fisica: sono i due importanti obiettivi che il bando si propone di perseguire. Confido che venga accolto dalla cittadinanza come azione virtuosa, unitamente alle proposte di pedibus e car pooling, di incentivo alla mobilità sostenibile.».

«Con questa iniziativa – dice Vania Valbusa, Assessore all’ecologia - vogliamo innanzitutto dare una nuova opportunità ai cittadini che vogliono percorrere le nostre strade assumendo un comportamento attento all'ambiente. La bici elettrica infatti non produce CO2, permettendoci quindi di dare il nostro personale contributo a ridurre le emissioni in atmosfera. Non solo: la bici elettrica concede trasferimenti agevoli e veloci come ad esempio portare i figli a scuola, andare a prendere il pane, sbrigare commissioni o raggiungere Borghetto per una passeggiata, evitando la preoccupazione dello spostamento in fasce orarie trafficate.».

La richiesta di contributo dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo entro le ore 12 del 24 febbraio 2017. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio del Patto dei Sindaci (Vesentini Stefano tel. 045 6339807;stefano.vesentini@comune.valeggiosulmincio.vr.it) e visitare la pagina

www.comune.valeggiosulmincio.vr.it>Avvisi>Contributo per incentivazione acquisto biciclette e cargo bike pedalata assistita