Regione Veneto

L’Amministrazione offre un piccolo aiuto ai bambini che vogliono fare sport

Pubblicato il 14 ottobre 2016 • Sport

L’Amministrazione comunale è sempre attenta ai bisogni dei cittadini, soprattutto dei più piccoli.

Allo stesso tempo considera l’attività sportiva fondamentale per bambini e ragazzi: essa assicura un adeguato sviluppo dell’apparato scheletrico e muscolare, regola il metabolismo, favorisce la socializzazione e, se praticata nel modo corretto, è un’attività molto piacevole e divertente.

Per questo anche quest’anno l’Assessorato allo Sport ha destinato 5 mila euro come contributo alle famiglie per la pratica sportiva dei figli minori.

La somma ha lo scopo di favorire i bambini le cui famiglie hanno scarse disponibilità economiche per praticare sport in modo costante. Possono accedere al contributo le famiglie residenti a Valeggio sul Mincio da almeno un anno con un ISEE uguale o inferiore a12 mila euro, i cui figli pratichino attività sportiva in una delle Associazioni sportive locali.

La domanda di contributo va inoltrata a mano all’Ufficio Protocollo comunale o spedita via raccomandata al Comune oppure inviata a protocollo.comune.valeggiosulmincio.vr@pecveneto.it entro le ore 12 del 10/11/2016.

Per avere maggiori informazioni basta consultare la sezione Avvisi del sito web comunale.

«Lo sport fa bene per la crescita personale dei nostri ragazzi - dichiara l’Assessore allo sport Simone Mazzafelli – ed è per questo che riproponiamo il bando. Vogliamo sostenere le famiglie in difficoltà a sostenere la quota di adesione alle attività sportive perché non corrano il rischio di non iscrivere i propri figli.».