Regione Veneto

Nuova vita per i giardini di Borghetto grazie ad un contratto di sponsorizzazione

Pubblicato il 18 aprile 2017 • Comune

Il Comune di Valeggio sul Mincio ha attivato una forma di collaborazione con la ditta Living Giardini & Co. Srl, conosciuta meglio come “Lavanda del Lago”, per l’affidamento di interventi di allestimento e cura delle aree verdi pubbliche presenti all’interno dei Giardini di Borghetto. Le aree in questione rappresentano uno dei percorsi privilegiati per raggiungere Borghetto dal centro del paese. In cambio il Comune concede alla ditta di installare una casetta di legno per la vendita dei prodotti a base di lavanda ed erbe officiali.

Lavanda del Lago avrà così in gestione uno spazio di 16 mila metri quadrati, mantenendo la destinazione d’uso pubblica, e fornirà tutti i materiali, i mezzi, gli impianti, tra cui quello di irrigazione per le aiuole, e la manodopera necessari per eseguire le opere. L’accordo durerà quattro anni.
«Il contratto di sponsorizzazione nasce nel 1997 – dice Anna Paola Antonini, assessore al turismo e commercio - deve escludere forme di conflitto di interesse tra attività pubblica e privata e prevede il perseguimento di interessi pubblici e deve comportare un risparmio economico. L’accordo tra Comune e l’azienda Living Giardini rispetta questi punti e ci permette di rendere gradevole e curato il percorso verso Borghetto, uno dei più frequentati nel territorio di Valeggio sul Mincio».
All’interno dello spazio concesso l’azienda pianterà centinaia di arbusti odorosi e assicurerà il ripristino del prato. Ogni mese, inoltre, la ditta taglierà l’erba dell’area. Il tutto per un totale di circa 30 mila euro.
In precedenza il Comune spendeva circa 6 mila euro all’anno per la manutenzione della zona, che prevedeva solo il taglio dell’erba.
Il Comune si riserva la facoltà di inserire nelle area opere d’arte o altri manufatti di carattere artistico, purché realizzate con caratteristiche compatibili con l’ambiente. Lo sponsor potrà in occasione di eventi e manifestazioni posizionare altre postazioni mobili e di organizzare incontri con le scuole o con i turisti.
L’Assessore ai servizi e manutenzioni Leonardo Oliosi afferma: «La proposta che abbiamo ricevuto dalla Lavanda del Lago è un’ottima opportunità per il nostro Comune. Possiamo così mantenere in ordine un’area che spesso per noi era di difficile gestione. Inoltre in questo modo rendiamo più attraente l’accesso a Borghetto dal centro di Valeggio sul Mincio attraverso i giardini, che diventano così uno dei più bei biglietti da visita del nostro territorio».