Regione Veneto

Partito a Valeggio sul Mincio il progetto “On the road” del CTG per la formazione dei giovanissimi nel mondo del turismo locale

Pubblicato il 28 giugno 2017 • Comune

Il Comune di Valeggio sul Mincio ed il Centro Turistico Giovanile di Verona (CTG), che da oltre sessant’anni promuove un turismo culturale e sociale di qualità e propone attività di animazione turistica di giovani, scolaresche ed adulti a Verona e provincia, hanno dato inizio al progetto “On the road – Lago di Garda”, sulla scia di quanto viene fatto da un paio di anni a questa parte.
Il progetto si rivolge ai turisti presenti nel territorio del Baldo Garda per fornire loro informazioni utili a sfruttare al meglio il tempo a loro disposizione. Per questo scopo sono stati formati 34 ragazzi delle scuole secondarie superiori (in particolare provenienti dagli istituti Marie Curie di Garda e Bussolengo, Sacra famiglia di Castelletto di Brenzone, Bolisani, Carlo Anti ed Enrico Medi di Villafranca), che sono inseriti nell'Alternanza scuola-lavoro.
Sabato 20 giugno ha avuto luogo il battesimo della stagione 2017: due ragazzi erano presenti dalle ore 10 alle ore 13 presso il mercato di Valeggio sul Mincio per segnalare le peculiarità del Lago di Garda, del suo entroterra e di Verona. La loro presenza si protrarrà per tutti i sabati fino al 9 settembre. Sabato 1 luglio, inoltre, un altro info point verrà attivato a Borghetto dalle ore 15 alle ore 20 a partire da sabato 1 luglio ogni due settimane, fino al 26 agosto.
Il progetto si è diviso in un modulo formativo di 20 ore ed in un modulo operativo di 90 ore. Oltre a Valeggio sul Mincio i ragazzi lavoreranno presso il Centro commerciale La Grande Mela, quello de Le Porte dell’Adige, zona commerciale di Affi, Aeroporto Catullo, il mercati settimanali nei comuni di Garda, Lazise e Villafranca, Brenzone, Bussolengo.
Al termine del progetto i partecipanti elaboreranno relazioni sull'attività svolta e sui bisogni dei turisti raccolti durante l'estate, che saranno utili ai Comuni per programmare nuovi e più efficaci interventi in ambito turistico.
«Abbiamo deciso di aderire alla terza edizione di “On the road – Lago di Garda”del CTG – dice l’assessore all’istruzione Marco Dal Forno – non solo per potenziare la nostra strategia turistica, prevalentemente rivolta al Lago di Garda, ma nello stesso tempo per sostenere il progetto Alternanza scuola-lavoro, che educa i ragazzi nell’inserimento lavorativo, con la competenza professionale del Centro Turistico Giovanile.»