Regione Veneto

ADOZIONE VARIANTE N. 3 AL PIANO DEGLI INTERVENTI - D.C.C. N. 25 DEL 09.04.2019 - ADEGUAMENTO VARIANTE N. 1 AL PAT E AL REC

Ultima modifica 16 aprile 2019

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 25 del 09.04.2019, è stata adottata la Variante n. 3 al Secondo Piano degli Interventi di adeguamento delle NTO - Norme Tecniche Operative alla Variante n. 1 al PAT e alle definizioni uniformi aventi incidenza urbanistica contenute nel Regolamento Edilizio Comunale ai sensi dell'art. 48 ter della legge regionale 11/2004, che al comma 4 recita:

4. I Comuni, con apposita variante, adeguano gli strumenti urbanistici comunali alle nuove definizioni uniformi aventi incidenza urbanistica nei tempi e con le procedure previsti, rispettivamente, dall’articolo 13, comma 10 e dall’articolo 14 della legge regionale 6 giugno 2017, n. 14 “Disposizioni per il contenimento del consumo di suolo e modifiche alla legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 ”.

Il REC, consultabile nella presente pagina, è stato approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 23 del 09.04.2019.

00 - DCC n. 25 del 09.04.2019

Allegato 34.00 KB formato pdf
Scarica

01 - NTO del PI adeguate a PAT e REC

Allegato 485.00 KB formato pdf
Scarica

02 - REC - Regolamento Edilizo Comunale approvato con DCC n. 23 del 09.04.2019

Allegato 1.72 MB formato pdf
Scarica